Angelo Ianzano, “Mister 1000 preferenze” resta dimissionario. Non tornerà a fare il vice di Michele Merla, primo cittadino di San Marco in Lamis. Novità dopo le Politiche 2022.

L’ormai ex-vice-sindaco Angelo Ianzano, che di recente ha deciso di appoggiare alle elezioni politiche del 25 settembre 2022 l’ex-premier e leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte, non torna indietro e resta dimissionario. Pare ci siano stati dei chiarimenti di natura amicale con il primo cittadino Michele Merla, ma non di più.

“Mister 1000 preferenze” resta inchiodato alla sua decisione di non voler ricoprire più alcun incarico nell’attuale coalizione di maggioranza, pertanto non tornerà a fare il vice di Merla. Questo almeno per ora è quello che siamo riusciti a ricostruire.

La sfida tra Merla e Ianzano ora si trasferisce dal Comune alle elezioni Governativa, per poi continuare alle prossime Regionali, che si svolgeranno come noto tra tre anni.

Secondo indiscrezioni, inoltre, Ianzano non si presenterà oggi in consiglio comunale, riunito in sessione straordinaria.

E’ attesa oggi pomeriggio per le “dichiarazioni spontanee” annunciate dal sindaco Merla, mentre l’opposizione non riesce ad approfittare della situazione per mettere in difficoltà un primo cittadino che resta l’uomo forte del momento.

Leggi anche:

Ianzano sostituisce Ianzano? Tramonta ipotesi vice-sindaco a Sassano.

Consiglio Comunale a San Marco in Lamis.

Print Friendly, PDF & Email