Dopo i riconoscimenti ricevuti al Premio “Innovazione digitale in Sanità 2020” del Politecnico di Milano e al “FORUM PA Sanità 2021” di Roma, la C.O.T. di Capitanata si conferma una best practice, riproducibile nell’intero sistema sanitario nazionale.

Si parte con la ASL di Vercelli, ai cui operatori è stato illustrato il modello operativo della C.O.T. dai coordinatori infermieristici Stefano Marconcini e Lara D’Errico durante un evento organizzato dal Centro Nazionale ICNP presso l’Università degli Studi Milano – Bicocca.

La Centrale Operativa Territoriale è ubicata presso l’ospedale “Umberto I” di San Marco in Lamis.

“La C.O.T. della ASL Foggia – spiega il Commissario Straordinario Antonio Nigri – si inserisce in un sistema integrato ospedale/territorio per la gestione di pazienti cronici attraverso la telemedicina. Una rete i cui pilastri sono la multidisciplinarietà e multiprofessionalità dei diversi operatori sanitari e la sinergia con il paziente”.

Print Friendly, PDF & Email