Quando si parla e soprattutto si scrive qualcosa e nascono delle polemiche con tema Asd San Marco, è giusto fornire a tutti la posizione della stessa Associazione. Da dieci anni l’Asd San Marco rappresenta un punto di riferimento per tantissime famiglie.  Centinaia sono i bambini iscritti al settore giovanile e scolastico. Svariate sono state le attività socialmente utili svolte da parte della scrivente Associazione. Oggi l’Asd San Marco è l’unica squadra che rappresenta il Gargano in Eccellenza, gli addetti ai lavori ci definiscono “l’isola felice”.

In questi giorni siamo stati chiamati in causa da una nota del nostro amico ed ex dirigente Avv. Raffaele Daniele, dimissionario a Luglio, alla quale ha fatto seguito la risposta del Sindaco dott. Michele Merla.

Con il presente comunicato intendiamo chiarire la nostra posizione con la speranza che il buon nome dell’Asd San Marco non sia più motivo di diatribe, alterchi e polemiche perché noi siamo sportivi e qualunque divergenza o incomprensione preferiamo risolverla senza sollevare nessun polverone.

Intanto ci preme fare alcune precisazioni:  noi facciamo volontariato, associazionismo, ci facciamo in quattro da dieci anni per il bene comune, per assicurare ai nostri figli quantomeno la possibilità di giocare e divertirsi in ambienti sani, proviamo ad educare attraverso lo sport. Oggi il nome dell’Asd San Marco sembra essere associato alla politica. La posizione dell’Asd San Marco è motivo di discussione tra i vari partiti locali. A noi questo non piace, ci dissociamo da tutti, noi non abbiamo mai fatto politica e mai la faremo, siamo uomini del fare abituati a svegliarci la mattina e trovare soluzioni per tenere vivo un progetto sportivo straordinario per l’intero territorio, collaboriamo costantemente con tutte le fazioni politiche, anche di altre Città, ma non siamo attivisti.

In dieci anni non abbiamo mai chiesto e ottenuto aiuti alle due Amministrazioni Comunali che si sono succedute, sia perchè in dissesto, sia per non mettere in difficoltà nessuno.  Quanto realizzato in questi anni è frutto di un lodevole lavoro di squadra fatto da molti amici di vecchia data preparati e determinati. Abbiamo speso parecchi quattrini per far omologare il campo per campionati di Promozione ed Eccellenza, per la manutenzione, la pulizia e l’igiene della struttura, per la tinteggiatura dell’intera tribuna, degli spogliatoi, lo abbiamo fatto per il bene comune, per far giocare i nostri ragazzi in ambienti puliti, per presentarci alle squadre avversarie, ai loro tifosi e agli addetti stampa in maniera decorosa, per permettere a Società blasonate di venire a fare i ritiri nella nostra struttura e trovarla nelle migliori condizioni, affinché tutti potessero avere un ricordo positivo di San Marco.

Ora, quanto fatto è considerato come una straordinaria opera di volontariato per il bene comune e per noi va più che bene. Lo abbiamo fatto col cuore per la nostra Città e di conseguenza per noi stessi, siamo felici di aver fatto qualcosa di utile per la nostra gente. Per qualche anno, abbiamo utilizzato la struttura rimandando il pagamento delle 2000 euro (duemilaeuro) annuali, pensavamo semplicemente che alcuni lavori svolti potessero essere presi in considerazione, ma ciò non è stato possibile e lo accettiamo con molta serenità, non vogliamo mettere in difficoltà nessuno. Abbiamo fatto molto in silenzio, però oggi, crediamo sia giusto comunicare alla Città che l’Associazione Asd San Marco ha speso negli anni per la manutenzione dell’intera struttura circa 20000 euro (ventimila euro).

Le amministrazioni che si sono succedute dal 2012, anno in cui è nata l’Asd San Marco, rispettivamente Cera e Merla hanno sempre mostrato grande disponibilità a risolvere le criticità per il bene dell’Asd San Marco e presto anche questo problemino sarà risolto per il bene della nostra Associazione, ma soprattutto della nostra Città.  Noi vogliamo l’Eccellenza, non vogliamo fare passi indietro, ma piuttosto in avanti, per giocare in tale categoria e avere le dovute omologazioni ci sono dei costi importanti che, purtroppo, toccano a noi, come evidenziato dalla nota del Sindaco dott. Michele Merla, per non arrecare danno erariale. Proveremo a farlo il più a lungo possibile, triplicheremo i sacrifici, ma ora stop alle polemiche! L’Asd San Marco conosce una sola politica, quella del fare, che continuerà il più a lungo possibile. Le polemiche sulla nostra realtà sportiva ci tolgono energie, assopiscono il nostro spirito sportivo. Risolvere e guardare avanti!

PER UNA SAN MARCO MIGLIORE L’ASD SAN MARCO C’È!

Print Friendly, PDF & Email