Una probabile resa dei conti alla base di una sparatoria avvenuta ieri sera a San Giovanni Rotondo tra due coetanei. Un 23enne è in fin di vita a Casa Sollievo della Sofferenza.

Preso l’aggressore. Il ragazzo ferito è stato portato in auto presso il locale Pronto Soccorso, all’arrivo dei mezzi del Servizio 118 non vi era più nessuno in zona lungo l’arteria che mena a Borgo Celano.

L’assalitore, a quanto pare, è stato già catturato dai carabinieri, che stanno indagando sull’accaduto.

Print Friendly, PDF & Email