I sindaci di San Giovanni Rotondo, Carpino e San Nicandro Garganico decretano obbligo di mascherina all’aperto. E forse sarà a breve obbligatoria anche a San Marco in Lamis e in altre realtà del Gargano.

Al momento non ci sono novità in merito, ma se i casi di Covid aumenteranno anche nella cittadina sammarchese sarà necessaria una decisione sindacale di obbligatorietà all’uso della mascherina all’aperto.

Nel resto del Gargano la situazione pandemica sta diventando preoccupante. A San Marco la gente fa finta di nulla (bastava oggi fare un giro nel mercato per capire meglio di cosa stiamo parlando) e in tanti continuano a non indossare la mascherina in bar ed esercizi commerciali, nonostante gli inviti degli esercenti. A nulla è servita l’azione sanzionatoria e quindi le multe impartite nelle ultime 72 ore dalle forze dell’ordine (400 euro di ammenda).

Vi terremo informati sull’argomento, al momento non vi è alcuna decione del sindaco e non è obbligatorio l’uso del DPI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.