La Pubblica Amministrazione di San Marco in Lamis lancia la guerra ai cosiddetti “imbrattatori”. Lo fa in tutta la città, ma soprattutto nella Nuova Area Mercatale appena ultimata.

Sull’ampia piazza posizionate le telecamere anche notturne.

“Si informa la cittadinanza che l’area mercatale è sottoposta a sistema di videosorveglianza ed è dotata di contenitori per la raccolta di rifiuti.
Pertanto, qualsivoglia abuso o abbandono di rifiuti verrà punito ai sensi delle norme vigenti” – è quanto comunica il neo-assessore all’ambiente Sacha De Giovanni.

E’ un primo inizio per la lotta contro la sporcizia e la denuncia, con tanto di multa, nei confronti dei cittadini più indisciplinati.

Un pensiero su “Nuova Area Mercatale: guerra agli imbrattatori.”
  1. Oltre a denunciare sui social, quanto si decideranno realmente a intervenire? Fino ad oggi solo parole, il nulla cosmico. In perfetta continuità con i 5 anni precedenti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.