Continuano senza soste le polemiche e le proteste dei commercianti del mercato settimanale di San Marco in Lamis.

L’associazione che lo rappresenta e il sindacato UGL hanno indotto un’altra giornata di sciopero per protestare contro la decisione e dello spostamento provvisorio deciso dal sindaco Michele Merla.

Per la terza volta consecutiva non ci sarà quindi lo storico mercato del mercoledì e ora anche la popolazione inizia a protestare.

Ieri avevamo pubblicato la dichiarazione del primo cittadino e l’invito dello stesso a trovare una soluzione.

Nemmeno il prefetto di Foggia è riuscito, al momento a quietare gli animi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.