MERCATO SETTIMANALE: I CONSIGLIERI DI MINORANZA IN PREFETTURA PER UNA PROPOSTA RISOLUTIVA E CHIEDONO LA CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE.

Dopo quattro settimane di blocco del mercato settimanale, nella speranza che la maggioranza Ianzano-Merla trovasse una soluzione per permettere il regolare svolgimento dello stesso, i tre consiglieri di minoranza Angelo Cera, Antonio Turco e Michele Longo hanno chiesto ed ottenuto oggi stesso un incontro con il Prefetto, il quale li ha gentilmente ricevuti, per esporgli le problematiche legate allo stop e presentare una proposta provvisoria che consenta il prosieguo del mercato settimanale, che viene riportata di seguito al presente comunicato:

Nella qualità di consiglieri comunali di minoranza e nell’ottica di un rapporto collaborativo teso a superare la situazione di stallo amministrativo sulla questione del mercato settimanale, porgiamo all’attenzione dei colleghi Consiglieri, del Sindaco e della Giunta comunale, oltre che all’attenzione di Sua Eccellenza il Prefetto, la seguente proposta che individua un’area mercatale provvisoria che vada incontro alle esigenze dei cittadini sammarchesi che degli ambulanti, senza alcun fastidio ai proprietari delle abitazioni viciniore e alla sicurezza e alla viabilità cittadina.

Il mercato intero (131 ambulanti) si può svolgere lontano dalle abitazioni e senza occupare le strade interne dell’abitato facendolo estendere lungo il viale della Repubblica (sotto i cosiddetti cerritelli), lungo i tre viali di Piazza Europa (viale dei Preti, viale 27 e viale della Balilla), all’interno della villa comunale (prevendendo due fila di ambulanti come già adottato per i mercatini che si svolgono con cadenza mensile di due/tre giorni consecutivi) e all’ingresso principale della villa comunale.

Dai numeri già stampati per terra sui viali con l’aggiunta della villa comunale, si riesce a coprire la presenza di tutti gli ambulanti in un unico mercoledi, senza alcuna alternanza, con l’accortezza che in villa siano assegnati stalli di generi non alimentari.

Tale proposta provvisoria, potrà avere efficacia fino a quando la Pubblica Amministrazione non completerà l’iter per rendere fruibile la nuova area mercatale.

Con ossequi

I CONSIGLIERI COMUNALI

ON. Angelo Cera

Avv. Antonio Turco

Dott. Michele Longo

Contestualmente insieme agli altri consiglieri di opposizione Tiziano Paragone e Michele Augello, i cinque consiglieri hanno chiesto la convocazione d’urgenza del Consiglio comunale sulla problematica mercato settimanale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.