Nasce a Foggia Tempo&Talento, la prima banca del tempo della Capitanata, con il dichiarato proposito di rilanciare la coesione sociale e il volontariato, contrastando l’impoverimento delle relazioni sociali e delle reti di prossimità provocato dalla pandemia. A presiedere l’incontro il presidente provinciale Geppe Inserra.

L’iniziativa è promossa da Auser Territoriale Foggia, con il sostegno di CSV Capitanata, Cgil e Spi Cgil Foggia.

Ma come funziona, Tempo&Talento? Gli aderenti alla banca del tempo mettono a disposizione della comunità i loro talenti, che possono essere scambiati o semplicemente donati.

I servizi così offerti vengono richiesti dagli altri utenti, che possono offrire in cambio un altro servizio oppure semplicemente usufruirne, senza dare nulla in cambio.

Presente il Circolo AUSER di San Marco in Lamis.

Per il Circolo AUSER di San Marco in Lamis erano presenti il presidente Felice La Riccia, il vice-presidente Lazzaro Aurelio e il membro del direttivo Angelo Riky Del Vecchio.

Come aderire al progetto?

Per aderire è necessario disporre di un numero telefonico e di un indirizzo di posta elettronica, e compilare il modulo di adesione, utilizzando la piattaforma on line, oppure scaricando il modulo cartaceo (con la relativa guida alla compilazione), consegnandolo ad uno dei Circoli Auser che aderiscono al progetto (Foggia, San Severo, Manfredonia, San Marco in Lamis e Vico del Gargano) e che si occuperanno anche di organizzare materialmente l’erogazione e la fruizione dei servizi.

Nel modulo (sia la versione on line che quella da scaricare sono disponibili sulla pagina web LINK) viene chiesto di fornire i propri dati personali, un breve curriculum vitae, e di selezionare i “talenti” che si intende offrire e/o ricevere.

Tra i servizi in cui è possibile impegnarsi figurano: contrasto alla povertà educativa (compiti e recupero scolastico, insegnamento corsi Università Popolare, lezioni di musica); intrattenimento bambini e/o ragazzi, babysitting; contrasto al digital divide (alfabetizzazione digitale, assistenza informatica, piccola manutenzione hardware e software); digitalizzazione e dematerializzazione di libri, fotografie, documenti; ritiro e consegna medicinali, trasporto e accompagnamento non autosufficienti; telefonia sociale; compagnia telefonica o di persona, organizzazione di gite e passeggiate sociali; lettura assistita di libri, giornali, riviste; animazione culturale; piccola manutenzione domestica; cura piante/giardino; lavori a mano (bricolage, maglia, uncinetto…).

I servizi che possono essere richiesti sono invece: doposcuola; intrattenimento per bambini e/o ragazzi della propria famiglia; alfabetizzazione digitale; assistenza informatica; piccola manutenzione hardware e software; ritiro e consegna medicinali; trasporto e accompagnamento non autosufficienti; compagnia telefonica o di persona; partecipazione a gite e a passeggiate sociali; lettura assistita di libri, giornali, riviste; partecipazione ad attività culturali; piccola manutenzione domestica.

La banca del tempo è stata presentata in una conferenza stampa cui hanno partecipato Geppe Inserra, presidente Auser Territoriale Foggia, Pasquale Marchese, presidente Csv Foggia, Biagio D’Alberto, componente dell’ufficio di presidenza di Auser regionale Puglia, Maurizio Carmeno, segretario generale Cgil Foggia, Roberto Lavanna, direttore Csv Foggia e Carlo D’Andrea, segretario Spi Cgil Foggia.

Tutti hanno convenuto sulla importanza strategica della iniziativa per il rilancio del volontariato in provincia di Foggia, sottolineando come la prossima implementazione del nuovo Piano Regionale delle Politiche Sociali potrà rappresentare una opportunità importante per consolidare e sviluppare la nascente Banca del Tempo.

Ai lavori ha assistito il vicepresidente delle Acli di Capitanata, Francesco Tella, che ha manifestato l’interesse e l’attenzione della sua organizzazione per il progetto promosso da Auser Territoriale Foggia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *