Ieri sera nella splendida cornice di Piazza Europa e dell’Arco di Saracino, si è svolto lo spettacolare evento a cura dell’UNITALSI. L’evento è stato organizzato in collaborazione con la Pubblicazione Amministrazione e con l’Assessorato al turismo del centro Garganico.

Più di 90 figuranti, tra cui moltissimi giovani, porteranno in scena alcune suggestioni e riflessioni sulla gravità delle conseguenze della guerra.

Una rappresentazione in punta di piedi che mirava alla Passione di Cristo, in cui tornava vivo il dolore della Madre per i gravi fatti di guerra in Ucraina.

“Nonostante il freddo eravate in tantissimo, sono sempre più certa che ogni associazione opera per il bene della collettività” – spiega la curatrice dell’evento Palma Guida.

Foto di Luigi Ciavarella.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.