Grande partecipazione ieri pomeriggio, presso l’Auditorium della Biblioteca Comunale, al primo incontro dedicato al tema del PNRR, promosso dall’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di San Marco in Lamis, sulle risorse e le sfide del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Dopo i saluti istituzionali da parte del Sindaco Michele Merla, che ha evidenziato la grande opportunità che il piano offre alle regioni del sud per azzerare il gap infrastrutturale con il resto del Paese, l’Assessore ai Lavori Pubblici Nicola Potenza ha introdotto il tema del PNRR, presentando gli strumenti che gli enti locali hanno a disposizione per affrontare questa grande sfida, tra cui le risorse assegnate per la predisposizione di concorsi di progettazione.

Il Responsabile dell’Ufficio Tecnico Tullio Daniele Mendolicchio ha dato una lettura normativa sulle semplificazioni introdotte dalle leggi per poter accelerare l’attuazione degli interventi e poter completare i lavori nei tempi stabiliti dal programma nazionale.

I lavori sono proseguiti con gli interventi del Presidente dell’Ordine degli ingegneri Maria Rosaria De Santis, che ha sottolineato l’importanza di una visione programmatica nella scelta degli ambiti su cui intervenire e soprattutto la necessità di fare squadra tra tutti i tecnici, e del Presidente dell’Ordine degli Architetti Francesco Faccilongo, che ha esortato tutti i professionisti impegnati ad ideare e formulare progettazioni di qualità. Infine, il Presidente del Collegio dei Geometri Antonio Troisi ha invitato tutti i giovani professionisti a lavorare con passione e dedizione nel campo dei lavori pubblici, considerando tutti gli incentivi e le opportunità che vengono messi a disposizione.

Diversi sono stati gli interventi provenienti dalla platea e tutti gli intervenuti hanno apportato alla discussione idee e contributi per una programmazione condivisa delle attività.

L’incontro si è concluso con la firma delle convenzioni tra il Comune di San Marco in Lamis e gli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti e del Collegio dei Geometri al fine di offrire ai giovani neolaureati e neodiplomati la possibilità di svolgere tirocini e stage formativi presso l’ufficio tecnico comunale. Si invitano, pertanto, tutti i giovani professionisti di contattare le rispettive segreterie degli ordini per manifestare la propria disponibilità a prendere parte a questa iniziativa, per una crescita lavorativa e professionale.

Dopo questo primo incontro seguiranno una serie di TAVOLI TECNICI promossi dall’Amministrazione Comunale in cui cittadini, associazioni, imprese, saranno invitati nella definizione partecipata degli ambiti su cui prevedere i concorsi di progettazione, per una città che guarda al futuro, per renderla più attrattiva ed al passo con i tempi.

(Foto di Luigi Ciavarella)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.