Con l’invitante titolo “Volontario anch’io” l’Associazione di Protezione Civile SM27 ha voluto l’altro pomeriggio nella centrale piazza Madonne delle Grazie del paese, dare prova delle sue capacità d’intervento (e di efficienza) in caso di soccorso. Vi hanno partecipato medici , infermieri, soccorritori e volontari dimostrando ai visitatori presenti una compattezza organizzativa invidiabile. Direi molto rassicurante. 

Abbiamo assistito a simulazioni di interventi in emergenza con BLS con assistenza respiratoria, immobilizzazioni del traumatico e trasporto dello stesso con ambulanza attrezzata, monitoraggio cardiaco, nonché l’uso del defibrillatore cardiaco, strumento indispensabile che può salvare una vita se usato tempestivamente in caso di arresto, etc. 

Vi hanno partecipato alla dimostrazione anche i medici Armando Gismondi (cardiologo) e Ludovico Nardella (Pronto Soccorso) due veterani con esperienze pluri-decennali alle spalle che hanno fornito un esauriente contributo formativo della materia, sopratutto il secondo per le sue indubbie competenze nel campo delle emergenze-urgenze. 

Nel corso dell’evento si è provveduto alla inaugurazione dell’ambulanza (attrezzata di ogni ausilio moderno oltre che da personale specializzato), ricevuta in dono dai Lions il cui presidente dr. Michele Ciavarella ha tenuto un breve ma significativo discorso (seguito dal sindaco Michele Merla, intervenuto per premiare la benemerita associazione SM27 con una targa e dal dr. Ciro Nardella, l’artefice di questo sodalizio) dopo la benedizione del mezzo da parte di don Michele Radatti


Credo che il paese debba molta gratitudine all’azione di questa associazione, cresciuta nel corso del tempo sino a raggiungere competenze di alto livello, e sopratutto alla lungimiranza del suo Presidente, il dr. Ciro Nardella.

Luigi Ciavarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.