E’ stata una mattinata memorabile quella vissuta oggi durante la cerimonia di intitolazione della villa comunale a Joseph Tusiani.

Nonostante il gran caldo ha raccolto sul posto molta gente tra cui amici e sodali del poeta dei due mondi, così come è stato ricordato sulla targa all’ingresso della villa, oltre alle istituzioni, con in prima linea il sindaco Michele Merla e il Presidente del Consiglio Comunale Annalisa Sassano, e, sopratutto, alla presenza del fratello di Joseph, Michael Tusiani, venuto dagli USA per partecipare all’evento insieme alla sua famiglia.

Per l’occasione letto un messaggio in inglese (poi tradotto in italiano) di Cosma Siani, uno dei massimi studiosi italiani di Tusiani. 

Cerimonia a tratti toccante per le belle parole, peraltro molto interessanti oltre che affettuose, pronunciate a cominciare dal sindaco (e dal presidente del consiglio comunale e dalla presidente della commissione cultura, riguardo le istituzioni) per proseguire con i suoi amici sammarchesi : Matteo Coco poi Antonio Motta, Michele Galante, Raffaele Cera oltre alle insegnanti ed alcune alunne, che hanno declamato alcune poesie dal palco. L’evento è stato coordinato da Sacha De Giovanni, assessore alla cultura, instancabile nel lavoro di coordinamento. Da sottolineare la presenza della banda “S.Cecilia” che ha suonato gli inni nazionali, italiano e americano, (e altri pezzi) quasi a ricordarci la duplice anima del nostro grande Joseph Tusiani.

Luigi Ciavarella

Il discorso di Annalisa Sassano:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.