Nei giorni scorsi il sindaco Michele Merla, accompagnato dall’Assessore all’Ambiente e alla Cultura Sacha De Giovanni, ha accolto gli studenti del corso di laurea in Scienze della Montagna dell’Università della Tuscia di Viterbo e Rieti.

Gli studenti e i loro docenti hanno scelto il nostro territorio per effettuare alcune ricerche nei nostri boschi. Si fermeranno tre giorni e alloggeranno nelle strutture ricettive di San Marco in Lamis.

“La nostra città ha avviato un percorso di valorizzazione del patrimonio culturale, artistico e ambientale aprendo anche al mondo delle scolaresche e dell’università. A breve partiranno alcune iniziative di studio e di scambio culturale con altre città europee. Siamo convinti più che mai di aver intrapreso la strada giusta. San Marco è Città che legge. San Marco è Città d’arte. San Marco è di tutti e tutti dobbiamo sentirci parte di questo progetto di crescita” – hanno spiegato Merla e De Giovanni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.